Palazzo della Provincia di Arezzo

Edificio composto dall’unione di palazzi pubblici e privati, ideale esemplificazione della concentrazione delle principali funzioni amministrative della città, è stato interessato da un processo di trasformazione avviata a metà Ottocento, conclusosi dopo la prima guerra mondiale. Inaugurato nel 1925, presenta al suo interno alcuni ambienti di notevole interesse artistico, come la “Sala dei Grandi”, che ospita il ciclo di affreschi di Alfredo de Carolis, raffiguranti le maggiori personalità della città. Pregevole anche l’atrio del piano terra, in stile neogotico, decorato con motivi medievali.

1opere

Ordina per:

© 2017 Kollectium. Socio unico Promemoria Srl – Via G. Pomba 1, 10123 Torino – P.I 10540810016