S. Maria del Popolo

La chiesa di Santa Maria del Popolo è eretta per volontà di papa Pasquale II nel 1099. La costruzione della cappella, che sorgeva dove oggi si innalza la chiesa, era stata commissionata per celebrare la liberazione del Santo Sepolcro a opera dei crociati. Ricostruita completamente (metà XV secolo) per ordine di Papa Sisto IV Della Rovere, fu oggetto di rifacimenti ad opera di Bramante (coro absidato), Raffaello (Cappella Chigi) e Gian Lorenzo Bernini. All’interno è suddivisa in tre navate, con quattro cappelle per lato e un ampio transetto, su cui affacciano una cupola, il presbiterio e quattro cappelle. Le più note sono: la Cappella Chigi, disegnata da Raffaello Sanzio per Agostino Chigi (1513-1514) e restaurata da Bernini (1652-1656); la Cappella Cerasi, con “La crocifissione di San Pietro” (1601) e “La Conversione di San Paolo” (1600- 1601) di Caravaggio, e “L’Assunzione della Vergine” di Annibale. Da ammirare la volta del presbiterio e la cappella Delle Rovere, affrescate da Bernardino di Betto, detto “il Pinturicchio”, e la sua scuola.

2opere

Ordina per:

© 2017 Kollectium. Socio unico Promemoria Srl – Via G. Pomba 1, 10123 Torino – P.I 10540810016