Biblioteca Marucelliana

La Biblioteca Marucelliana è una biblioteca pubblica di Firenze.
Nata per volontà dell’abate Francesco Marucelli, dal quale prende il nome, è il frutto della donazione della sua ricca e cospicua libreria personale. Possiede quasi 40 mila volumi, 500 incunaboli circa, più di 2.000 manoscritti e circa 10.000 lettere e documenti sciolti. Possiede inoltre molti disegni e stampe (dal Quattrocento al Settecento), con opere di Ludovico Cigoli, Stefano della Bella, Domenico Beccafumi, Giorgio Vasari, Federico Zuccari.

4opere

Ordina per:

© 2017 Kollectium. Socio unico Promemoria Srl – Via G. Pomba 1, 10123 Torino – P.I 10540810016